COSA SI FA

Si impara

Partecipa a corsi di formazione, seminari, workshop per imparare a modellare in 3D e ad utilizzare le macchine del laboratorio, oppure per affinare la tua tecnica e conoscere i segreti degli esperti

Si progetta

Dai forma alle tue idee grazie a PC di ultima generazione dotati di software di progettazione 3D  e realizza i tuoi modelli 

Si realizza

Costruisci i tuoi prototipi attraverso il parco macchine semi-professionali a tua disposizione, da solo o con il supporto dei “Fabber”

Si condivide

Prendi parte agli incontri a tema organizzati dal FabLab per condividere le tue idee e i tuoi progetti o proponi tu stesso delle iniziative per coinvolgere gli associati in veri e propri lavori di gruppo

Attività Attività

Indietro

IL BREVETTO UNITARIO E IL TRIBUNALE UNIFICATO DEI BREVETTI: Una nuova opportunità di crescita e sviluppo per le aziende italiane - ultimi aggiornamenti

IL BREVETTO UNITARIO E IL TRIBUNALE UNIFICATO DEI BREVETTI: Una nuova opportunità di crescita e sviluppo per le aziende italiane - ultimi aggiornamenti

Data

27/06/2019

Obiettivi

sensibilizzare i partecipanti sul tema del brevetto unitario e del tribunale unificato dei brevetti

Contenuti

Il 14 febbraio 2019 il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo volto ad adeguare e raccordare la normativa italiana al regolamento (UE) n. 1257/2012: in tal modo, il nostro Paese ha compiuto il passo definitivo per condividere l'idea europea inseguita da anni di una tutela brevettuale unitaria. Con la creazione del brevetto unitario si intende dare alle aziende la possibilità di ottenere un brevetto unico giuridicamente valido in tutta l'Unione Europea. L’avvento di un tale sistema porterebbe ad una riduzione sostanziale dei costi di brevetto, in particolare di quelli legati alla traduzione e al deposito; la protezione semplificata delle invenzioni per tutto il territorio europeo grazie ad una procedura unica; la costituzione di un sistema unico e centralizzato di risoluzione delle controversie (Tribunale Unificato dei brevetti). Con il nuovo brevetto comunitario l’Europa si allineerà finalmente agli standard del brevetto USA, rendendo il nostro sistema brevettuale finalmente competitivo. Durante il Convegno verrà fatto il punto sullo stato di avanzamento dei lavori, in particolare si discuterà degli effetti derivanti dall’introduzione del brevetto comunitario sui diversi soggetti che operano nel settore della Proprietà Industriale: Mandatari, Documentalisti brevettuali e Aziende innovative, con riferimenti ai riflessi dovuti alla BREXIT.
PROGRAMMA
15:00 Registrazione dei partecipanti
Saluti istituzionali
15:15 Dr. Antonio Girardi – Direttore della Fondazione Centro Produttività Veneto (CPV)
Ne parleremo con:
- Prof. Massimo Scuffi – Magistrato, Rappresentante italiano nel Comitato Amministrativo dell’UPC (Unitary Patent Court)
Titolo intervento: Il nuovo sistema europeo dei brevetti: il brevetto unitario, il Tribunale unificato ed il regolamento di procedura

- Dr. Guido Moradei – (Presidente AIDB -Associazione Italiana Documentalisti Brevettuali – AIDB)
Titolo intervento: Brevetto unitario, brevetto europeo, brevetti nazionali europei: come reperire ed interpretare le informazioni

- Dr.ssa Emma Montevecchi – Cantaluppi & Partners (Mandatario Abilitato presso EPO)
Titolo intervento: Brevetto unitario: adeguamento italiano e problematiche Brexit

- Dr. Paolo Markovina – (Responsabile brevetti Electrolux Italia)
Titolo intervento: I nuovi scenari di protezione e contenzioso per le aziende innovatrici

Destinatari

PMI

Durata

3:00 ore in 1 incontro il 27/6/2019
Giovedì, 27/6/2019  15:00 - 18:00

Sede

Fondazione Centro Produttività Veneto, Via E. Montale n. 27 a Vicenza (Vi)

Quota

Partecipazione gratuita

Codice

PVI 20930